Close
Prezzo ridotto! Blood Rage - Asmodee Visualizza ingrandito

Blood Rage - Asmodee

8730

Nuovo

Blood Rage - Asmodee Grazie al genio di Eric Lang avrete l'opportunità di combattere fianco a fianco alle divinità e mostri ispirati alla meravigliosa ed imponente mitologia norrena.Impugna le armi, arruola combattenti e controlla quanti più territori in attesa del temibile Ragnarok!Riuscirai a sopravvivere?…

Maggiori dettagli

Disponibile

55,53 €

65,53 €

-10,00 €



Blood Rage - Asmodee

Grazie al genio di Eric Lang avrete l'opportunità di combattere fianco a fianco alle divinità e mostri ispirati alla meravigliosa ed imponente mitologia norrena.

Impugna le armi, arruola combattenti e controlla quanti più territori in attesa del temibile Ragnarok!

Riuscirai a sopravvivere?

Altezza 10,5 cm
Larghezza 31 cm
Profondità 31 cm
Peso 2 kg
Età 14+
Lingua Italiano
Tipologia Boardgame War Game
Tempo di Gioco Circa 1 h e 30 min
Numero di Giocatori 2-4

Le storie e le gesta dei mitici guerrieri norreni sono un argomento di grande interesse, dovuto alle storie suggestive, all’incredibile mondo in cui queste hanno luogo e all’innumerevole presenza di creature, magiche e non, che vagano per i sette regni alla ricerca del proprio destino. La versione più desiderata di quest’ultimo si basava sull’idea che morire in battaglia fosse la massima aspirazione in vita di un guerriero. Questo e tanti altri temi sono riportati egregiamente in questo gioco che esalta gli aspetti più eroici della mitologia con tocchi di colore rosso sangue, grazie all'aggiunta di creature grottesche e imponenti che possono dare man forte ai guerrieri umani caratterizzati da armature e da uno stile tutto proprio. Se anche voi siete sempre stati affascinati da queste leggende o avete intenzione di scoprirle giocando, Blood Rage, è davvero un MUST per i vostri scaffali.

Gameplay veloce e all’ultimo sangue!

Una volta completato il set up, semplice e veloce, ciascun giocatore riceve 8 carte. Di queste ne dovrà scegliere una e passare le restanti al giocatore alla sua sinistra fino a quando non si riformerà una nuova mano di 8 carte. Ne esistono di tre tipi: le carte verdi riportano le imprese (tra cui conquistare un territorio o “sacrificare” un determinato numero di miniature) che una volta portate a termine frutteranno punti vittoria. Le carte nere servono a migliorare il capo clan, i guerrieri e le navi o i mostri, potenti pedine dotate di speciali abilità. Le carte rosse sono riservate alla fase di combattimento e permettono di aumentare il valore di forza dei nostri guerrieri coinvolti in una battaglia. Alla fine della fase di "draft" comincia la partita. Ogni azione, che un giocatore può eseguire presenterà un costo in furia (una sorta di moneta di scambio) che, una volta terminata, determinerà la fine del proprio turno. Le azioni disponibili sono cinque e sono riportate e spiegate chiaramente in fondo alla plancia personale. Una volta terminate le possibilità di agire per ogni giocatore, si procede con la fase successiva di gioco in cui si rivelano le carte impresa giocate. Qualora portate a termine, queste ultime forniranno punti vittoria oppure nulla. I combattimenti avvengono nel momento in cui due o più fazioni si contendono un territorio e si risolvono con un meccanismo molto intuitivo: ogni miniatura ha un valore di combattimento pari al costo in furia a cui vanno sommati i valori riportati sulle carte combattimento giocate. Vince chi presenta più forza alla conta dei punti. Le miniature eliminate "ascendono" al Valhalla, che qui è rappresentato con una piccola plancetta, da cui faranno ritorno a fine di ogni era. Perdere una battaglia non è solo una possibilità ma anche una strategia in quanto vi sono imprese che richiedono specificatamente di avere un numero di miniature nel Valhalla. Per tale motivo si pianificheranno inganni e tattiche segrete che si rivelano solo a fine turno. Alla fine di ogni era, una regione tra quelle presenti, viene distrutta dal Ragnarok, la fine del mondo secondo i mistici vichinghi. Inutile dire che le miniature presenti in quel territorio sono eliminate e mandate nel Valhalla, mostri inclusi. Prima di ricominciare con un nuovo turno si riprendono i guerrieri persi nelle battaglie e si ricomincia con delle nuove carte. L'obbiettivo è quello di terminare la partita con il maggior numero di punti vittoria.

  

Componentistica dal Valhalla con furore!

Se ci fossero due persone, una distinta in smoking elegante e l'altra con abiti "da strada" stracciati ma vistosi, quest'ultima sarebbe BloodRage. La confezione presenta colori accesi e vivaci che la fanno risaltare subito alla vista. Sullo sfondo, un guerriero vichingo che innalza la sua ascia minacciosamente preparandosi a combattere chissà cosa in mezzo ad uno scenario tutto fuoco e fiamme. La Cool Mini or Not ci ha viziati con qualità dei componenti altissima (vedi i vari Zombicide) e miniature dettagliate di grandi dimensioni e pose dinamiche curate nei minimi particolari. Con le creature mitologiche si raggiungono livelli di dettagli altissimi e il solo possedere queste miniature vale il prezzo del biglietto. Il tutto si presta benissimo ad essere dipinto per raggiungere un'immersione totale durante la partita. Nella dotazione sono presenti 4 plance giocatori, carte da gioco, un tabellone sufficientemente grande che riporta i nove territori divisi in tre province e i token per segnare i livelli di furia e gloria in vostro possesso. Piccola nota: il gioco base presenta una fazione interamente al femminile ben caratterizzata per far felice anche qualche gentil vichinga che si appresta a provare il titolo. Le carte sono robuste ma vi consigliamo come sempre di proteggerle con le bustine protettive. Unica nota dolente è la poca chiarezza, in alcune parti, del regolamento di gioco che lascia alcuni dubbi alla libera interpretazione dei giocatori. Piccolezze che non rovinano comunque l’esperienza di gioco.

 

Pro

  •          Visivamente accattivante e materiali al top.

  •          Dal punto di vista strategico, si presenta come un titolo profondo e allo stesso tempo leggero.

  •          Divertente da giocare.

  •          In quattro (o cinque giocatori con l’espansione) rende al massimo.

 

Contro

  •          Regolamento, in certi punti, poco chiaro e non esaustivo.

Per concludere...

Blood Rage è un gioco che costringe il giocatore a ponderare bene ogni azione. Spendere inutilmente punti furia può determinare il successo o il fallimento di una partita. La profondità tattica, bilanciata e non troppo complessa come in altri titoli, lo rende accessibile alla maggior parte dei giocatori con un minimo di attitudine ai giochi strategici. Portare a termine un'impresa o vincere una guerra, al netto delle perturbazioni degli avversari, concede molta soddisfazione e voglia di rigiocare. Tralasciando alcune stonature, come al già citato regolamento e una scalabilità non ottimale per due e tre giocatori (vi precludete l’utilizzo di alcune carte), il titolo risulta divertente e coinvolgente. Adesso imbracciate le asce, indossate gli elmi vichinghi e buttatevi nella mischia, il Ragnarok vi attende!

A cura del nostro...

dello stesso genere:

spesso acquistato con:

  • No products at this time.

potrebbero interessarti anche:

Hai visto di recente:

  • No products at this time.
Close